Skip to main content

slogan raccolta differenziata a Lecceslogan 2 Lecce presente

Smaltimento dell'amianto: come farlo a Lecce

amianto

(di Sara Chironi)
L'amianto è un materiale molto comune in natura, utilizzato fino agli anni ottanta per produrre la miscela cemento-amianto, il cui nome commerciale era Eternit.

La sua resistenza al calore e la sua struttura fibrosa lo rendono adatto come materiale per indumenti e tessuti da arredamento a prova di fuoco, ma la sua ormai accertata nocività per la salute ha portato a vietarne l'uso in molti Paesi. Respirare le polveri di amianto provoca infatti numerose malattie alle vie respiratorie.

Per molti anni il rischio di esposizione alle fibre di amianto è stato legato soltanto ai lavoratori del settore; solo a partire dagli anni ottanta l'attenzione si è spostata sulle esposizioni non professionali e sulla possibilità di considerare l'amianto un contaminante ambientale.
Queste considerazioni hanno portato allo sviluppo di una normativa che prevede la messa al bando dell'amianto, a tutti gli effetti fuori legge in Italia dal 1992.

Il divieto dell’utilizzo delle fibre naturali di amianto ha determinato che oggi solo gli operatori addetti al settore possano occuparsi dello smaltimento dei prodotti contenenti asbesto o della bonifica degli ambienti.

Da alcuni mesi oramai, il Comune di Lecce, come già altri 30 comuni della Provincia, ha sottoscritto una convenzione con la ditta Axa S.r.l. per lo smaltimento di amianto ed eternit nei territori comunali.

Il cittadino privato potrà quindi chiamare il numero verde 800 915 153 e far intervenire esperti del settore che elimineranno ogni traccia di amianto. Un'iniziativa che va incontro alla salute dei leccesi e dell'ambiente usufruendo di una conveniente convenzione.

Commenti

Salve, correndo nelle

Salve, correndo nelle campagne attigue al liceo artistico statale Ciardo ho notato la presenza di amianto...a chi devo segnalare la questione non essendo il terreno di mia proprietà??